Calcio mercato: settimana decisiva per Super Mario. Per l’attaccante offerte vertiginose dal Manchester United e dal Manchester City

Jul 26th, 2010 | Category: Sport

E’ una settimana impegnata nelle trattative quella dell’Inter, il giocatore in questione è Mario Balotelli, giovane calciatore che ha esordito in serie A nel 2006 proprio con la squadra di Moratti. Il Manchester United ha lanciato 35 milioni di euro più 5 milioni a stagione all’attaccante per averlo in squadra, anche se l’Inter non lo valuta meno di 40 milioni di euro; interessato all’acquisto è anche il Manchester City, ma Fergusan, tecnico dello United, ha dichiarato di essere disposto ad offrire un milione in più rispetto alla somma dei cugini del City; Mino Raiola (manager del calciatore) però dichiara che Mario non ha ancora fatto la sua scelta, tanto meno firmato accordi. Sulla questione c’è chi sembra essere contrario al cedimento come Luigi Simoni che vince, con l’Inter, la Uefa nel 1998 e arriva secondo dopo la Juve nel campionato; l’ex tecnico neroazzurro ha dichiarato in un’intervista che “L’offerta del Manchester City è ottima, 30-35 milioni sono tanta roba, ma … se fossi Moratti ragionerei in maniera diversa. Balotelli è un giocatore complicato. Ha un brutto carattere, ma tra qualche anno può valere 90 milioni. Lui è potenzialmente la somma di Cristiano Ronaldo più Messi. Quindi o arriva l’offerta di quelle che ‘fanno ridere’ oppure Balotelli lo terrei”; c’è chi invece crede sia una svolta favorevole, come sostiene il giornalista Marco Lippidini, riconoscendo sicuramente al calciatore le doti fisiche, sostenendo che comunque è ancora tutto da vedere (“chi acquista Balotelli acquista l’avverbio ‘probabilmente’ “), ma guardando il lato pratico crede che il suo carattere difficile non abbia giovato alla sua simpatia verso i tifosi, i quali hanno perdonato ma non dimenticato il gesto della maglia gettata a terra. Le trattative dei neroazzurri non riguardano solo lui, ma sono aperte anche su Maicon; il calciatore è infatti richiesto dal Real Madrid e dallo stesso Manchester City; è arrivata a 24 milioni di euro l’offerta per il terzino, ma Moratti non sembra volerlo cedere sotto i 30 milioni; certo è che con 65 milioni totali i neroazzurri cederebbero sia Balotelli che Maicon; il club sembra aver bisogno di cifre sostenute per riequilibrare i bilanci, per poi procedere al mercato in entrata: l’Inter è interessata a Kuyt del Liverpool come alternativa a Balotelli, ma ha anche puntato gli occhi Forlan , Giuseppe Rossi, Podolski e Evra. Ma si sa, nel calcio mercato è così, tra il dire e il fare c’è una bella distanza, bisognerà quindi attendere fine agosto per vedere la capolista della stagione 2009-2010 scendere in campo al completo, con i nuovi acquisti e senza i giocatori ceduti.

Beatrice Taurino