Ambiguo Mr. Black

Ott 28th, 2013 | Category: Cultura

Los Angeles, la città degli angeli e dei dannati. Mr Black, è un angelo dannato e condannato a rimanere dietro un muro, quello su cui giornalmente esprime il suo estro e il suo genio. Un uomo innamorato della vita che lo ha reso bizzarro e lirico. Ambiguo fin dalle origini della sua esistenza è figlio di un nigeriano e di una salvadoregna ma è anche un cittadino americano e come tale racchiude in se la stravaganza della sua città. Attratto da un trans spogliarellista dal nome romanzato di Dolce Fanciulla, adora indossare abiti da sposa, forse perché anche lui come le giovani nel giorno del loro matrimonio vorrebbe essere candido, felice e un po’ azzardato nelle scelte. Perché abbia deciso di adottare un piccione come “angelo custode” ne dà l’immagine della sua doppia identità. Mr Black è un cittadino che vorrebbe essere libero ma è anche un uomo che riconosce le proprie radici e per questo ha bisogno di un alter-ego bizzarro. Perfetto da collegare in mezzo alla città. Un uomo tormentato da oscuri ricordi e da un feroce e continuo impulso suicida.

Un testo intenso e struggente nella sua veridicità e lungimiranza. La vena poetica dell’autore, Chris Abani, si riconosce perfettamente fra le righe. In se ha il senso delle illusioni e della passione. Amare un amico e amare un’amante è ciò che fa questo uomo, sensuale e conscio della sessualità che lo caratterizza.

Buona narrativa contemporanea, davvero contemporanea.

 

Danilo Ferrante