Esteri

Cile, condanna per discriminazione ad una madre lesbica

Apr 2nd, 2012 | By

La Corte Interamericana dei Diritti Umani ha condannato lo stato cileno dopo aver stabilito che la giustizia locale aveva discriminato il giudice Karen Atala togliendole, nel maggio 2004, la custodia delle sue tre figlie poiché omosessuale e convivente con la sua compagna. “Lo stato è responsabile per la violazione del diritto all’uguaglianza e alla non

[continue reading…]



“I miei pensieri, il mio corpo, una mia scelta” La protesta delle attiviste iraniane contro l’oppressione della donna

Mar 26th, 2012 | By

“My body, my choice” – “Il mio corpo, una mia scelta” – è lo slogan che accompagna l’iniziativa di alcune donne iraniane in esilio in Europa, nel Regno Unito. Il gruppo di attiviste ha deciso di posare senza veli per il calendario ‘Nude Photo Revolutionary Calendar’; l’iniziativa rappresenta una provocazione contro l’oppressione sessuale nel loro

[continue reading…]



Cuba oggi: le luci e le ombre di un socialismo intramontabile

Mar 19th, 2012 | By

Quando si pensa a Cuba, la nostra attenzione si concentra sulle figure importanti di Ernesto Guevara, Camilo Cienfuegos, Fidel Castro e suo fratello Raul: gli uomini che nel 1959, a capo del Movimento 26 di luglio (Movimiento 26 de Julio), hanno portato a termine la rivoluzione cubana, rovesciando la dittatura di Fulgencio Batista e mettendo

[continue reading…]



Russia, Putin presidente per la terza volta

Mar 12th, 2012 | By

Putin è stato eletto presidente della Russia al primo turno con un ampio margine senza bisogno di tornare nuovamente alla urne. Ha ottenuto oltre il 63% dei voti, mentre al secondo posto si è piazzato il comunista Guennadi Ziugànov, con il 17,19%, e al terzo posto il miliardario Mijaìl Pròjonov, con circa 7,78% dei voti.

[continue reading…]



La settimana di fuoco dell’America

Feb 27th, 2012 | By

Le primarie repubblicane negli Stati Uniti procedono a passo di danza, imprevedibile nei suoi momenti di maggiore suspanse, come accaduto il 7 Febbraio, quando inaspettatamente l’improbabile Rick Santorum ha battuto facilmente i più favoriti Mitt Romney, frontman del Partito Conservatore, e Newt Gingrich in tre stati fondamentali quali Missouri, Minnesota e Colorado. Un colpo che

[continue reading…]



Primarie U.S.A.: Romney più vicino alla candidatura nel Partito Repubblicano

Feb 20th, 2012 | By

Doppia vittoria per Mitt Romney, il quale ha vinto sia in Nevada che in Florida. Il candidato ultraconservatore ha vinto con il 44% in Nevada e con il 46% in Florida staccando Gingrich che ha ottenuto rispettivamente il 25% e il 31% dei voti. Romney, che in passato è stato il governatore del Massachusset, ha

[continue reading…]



Manifestazioni a Mosca: in migliaia sfidano il “Generale inverno”

Feb 13th, 2012 | By

Dopo le contestate elezioni legislative dello scorso 4 dicembre, in occasione dell’inaugurazione della corsa alle presidenziali del 4 marzo, decine di migliaia di Moscoviti e altrettanti cittadini provenienti da diverse parti della Russia, hanno aderito a manifestazioni inclusive e partecipate pro, ma soprattutto contro il candidato favorito: Vladimir Putin. Malgrado il freddo glaciale e le

[continue reading…]



Ancora violenza in Siria, la Lega Araba sospende missione osservatori

Feb 6th, 2012 | By

La Lega Araba ha deciso di sospendere  immediatamente l`incarico dei suoi osservatori in Siria fino alla prossima riunione dei ministri degli esteri arabi, a causa del deterioramento della sicurezza in questo paese. L`annuncio coincide con le dichiarazione del ministro dell`interno siriano, Mohammad Ibrahim el-Chaar, che ha detto che il suo paese è impegnato nel restaurare

[continue reading…]



L’Ue impone l’embargo petrolifero all’Iran

Gen 30th, 2012 | By

L’embargo approvato il 23 gennaio a Bruxelles dai 27 paesi dell’Unione Europea ha come obiettivo quello di contrastare l’avanzata del programma nucleare iraniano. La decisione sul blocco degli scambi petroliferi e sulla sterilizzazione dei rapporti con la Banca centrale di Teheran mirano a rendere difficili, se non impossibili, gli scambi tra i soggetti iraniani e

[continue reading…]



Venti di guerra in medioriente

Gen 23rd, 2012 | By

L’amministrazione Obama (premio nobel per la “pace”) ha rafforzato la minaccia di attacchi militari contro l’Iran, raddoppiando il numero di portaerei nella regione. La decisione provocatoria aumenta il pericolo di una guerra nel Golfo Persico, e lo stesso vale per l’embargo de facto imposto sulle importazioni di petrolio iraniano, che viene però eluso dalle maggiori

[continue reading…]