Cosmofarma a Bologna dal 9 all’11 maggio

Apr 28th, 2014 | Category: Economia

Apre a Bologna, dal 9 all’11 maggio 2014, la 18a edizione di COSMOFARMA e questa è la prima, importante novità: il polo fieristico bolognese diventa l’unica location  per l’organizzazione di questo evento leader del mondo farmaceutico.

“Bologna è da quest’anno la sede continuativa di Cosmofarma –dice Duccio Campagnoli, Presidente di Bologna Fiere e di Sogecos, la società che organizza Cosmofarma /Cosmoprof – Sulla base dei risultati di una ricerca condotta tra addetti ai lavori, espositori, visitatori che hanno espresso la preferenza per questa città, abbiamo voluto dar vita a un polo fieristico ineguagliabile per tutta la filiera della cosmesi e il mondo della farmacia che comprende Cosmofarma, leader europeo nel mercato della farmacia, Cosmoprof, la fiera numero uno al mondo nel settore beauty, Pharmintech, l’appuntamento biennale dedicato all’industria e al packaging farmaceutico, per il quale l’industria bolognese è leader mondiale e Sana, la fiera specializzata nel food e nei prodotti naturali e Exposanità, la manifestazione dedicata alle attrezzature ospedaliere. Bologna si conferma dunque centro propulsore delle novità, delle tendenze, del business farmaceutico e del benessere e, come ogni anno, presenta Cosmofarma, l’osservatorio più importante per questo settore. Anche per il 2014 le partnership rinnovate con Federfarma e Cosmetica Italia conferiscono autorevolezza e prestigio alla manifestazione e rappresentano la garanzia di vicinanza al target di visitazione, i Farmacisti e gli addetti ai lavori della Cosmesi in farmacia. Il consueto Convegno istituzionale di Federfarma in programma sabato 10 maggio costituisce l’elemento centrale della parte congressuale –peraltro ricca di proposte- di Cosmofarma”.

“Cosmofarma mette in comunicazione farmacia e industria, osserva Annarosa Racca, Presidente di Federfarma. Le aziende, la distribuzione intermedia, le società di servizi e di prodotti per la farmacia trovano qui occasione di confronto e di dialogo. Ci interessa migliorare il servizio al cittadino, sia come ampiezza dell’offerta di prodotti che come autorevolezza del counseling. Allo scambio di informazioni e al dibattito che scaturiranno dall’ampio confronto proposto dalla fiera bolognese, si aggiungono gli stimoli culturali provenienti dai moltissimi convegni e dagli incontri tematici, focalizzati proprio sulle esigenze della farmacia. Cosmofarma è un momento imprescindibile per l’industria e gli operatori sanitari, utile per favorire l’evoluzione del settore. In una società che invecchia e deve fare i conti con risorse pubbliche necessariamente limitate, la farmacia – come peraltro è previsto dalla legge sui nuovi servizi – può costituire una struttura fondamentale nel processo di riduzione di posti letto ospedalieri e di presa in carico del paziente domiciliare. Inoltre la farmacia può migliorare sensibilmente la compliance del paziente e l’appropriatezza delle cure, evitando l’uso scorretto del farmaco e i ricoveri che ne derivano”.

“Tradizione e Innovazione! Con attenzione maggiore all’aggiornamento scientifico e al networking italiano ed internazionale. Sarà questo – fa sapere Vincenzo Maglione, presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia – ilmainstream dell’edizione 2014 di Cosmofarma. Ogni anno il GCF dedica un’altissima attenzione alla manifestazione cercando di aggiornare la propria presenza con servizi sempre più mirati per i farmacisti, ma anche per le imprese del Gruppo. Quest’anno, per esempio, l’area espositiva del GCF sarà costituita da uno stand estremamente interattivo per permettere meeting one-to-one tra farmacisti e aziende e tra aziende e distributori nazionali ed internazionali. Inoltre verrà distribuito materiale informativo/formativo preparato ad hoc per l’evento come, ad esempio, la Guida al cross selling dermocosmetico. Non mancheranno i corsi ECM realizzati in collaborazione con Cosmofarma sulle tematiche più attuali del mondo farmacia. Tutti elementi quindi che sottolineano il coinvolgimento e la dedizione del Gruppo Cosmetici in Farmacia a questo evento con l’obiettivo di “fare servizio”. Il tema “farmacia dei servizi” è oggi molto attuale perché al centro delle discussioni politiche sul ruolo futuro della farmacia stessa: anche il GCF di Cosmetica Italia vuole “fare servizio” a favore delle proprie imprese associate e dei farmacisti. Arrivederci quindi a Bologna, con il personale invito a visitare anche il nostro stand”.

La 18a edizione di Cosmofarma è incentrata su un’area tematica di grande attualità, è intitolata infatti ‘Una farmacia per tutte le età, una farmacia per tutti’. L’approfondimento è sulla terza età, ma Cosmofarma è rivolta anche alle diverse età professionali dei farmacisti e alle aziende neonate, le cosiddette start up. L’attenzione è inoltre focalizzata sul valore etico dell’attività del farmacista.  Sono quattro i “focus tematici” dell’edizione 2014: “La Terza età”, “Gli integratori alimentari”, l’“Oral care” e la “Farmacia per la coppia”. I temi riguardano il mantenimento della salute psicofisica degli anziani, la dieta equilibrata e il ruolo degli integratori, fino all’igiene della bocca e all’attenzione verso la dimensione “coppia in farmacia”. Un modo per attirare l’attenzione sulla novità di approccio alla farmacia dal punto di vista del cittadino/consumatore. Cosmofarma è il palcoscenico indiscusso per i prodotti più innovativi ed è un’efficace occasione di trading tra le imprese e di networking tra istituzioni, professionisti e industria: per le aziende –che possono comprendere le esigenze dei propri clienti e rispondere alle loro domande- e per i farmacisti, che durante la manifestazione e gli eventi speciali, possono incontrarsi e informarsi sulle novità del settore, con gli utili approfondimenti di natura manageriale e scientifica forniti dai convegni e corsi ECM.

Cosmofarma è inoltre sempre di più internazionale; favorisce infatti l’incontro con i più importanti buyer stranieri del settore attraverso un intenso “International Buyer Programme”, appuntamenti organizzati tra compratori e industrie per incrementare occasioni di scambio e di business.

 

Danilo Ferrante