EVENTI ESTIVI AL GRAND HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE CON «SENTIMENT» VERSILIANO

Giu 23rd, 2015 | Category: Attualità

È grande il successo del Grand Hotel Principe di
Piemonte come sede di eventi corporate durante l’alta stagione, al punto che la
Direzione ha diretto a tutti i prospect l’invito ad affrettarsi e non perdere l’occasione
di confermare il loro evento in Versilia durante la stagione estiva.
Viareggio continua a essere una destinazione molto richiesta e di richiamo, ora anche
con l’esclusività della seconda Stella Michelin ottenuta dal ristorante Il Piccolo
Principe, eccellenza viareggina e della Versilia, conseguita da quasi sei mesi sotto la
guida e creatività dello Chef Giuseppe Mancino e che va ad aggiungersi alle due
Forchette Gambero Rosso e al Cappello delle Guide de L’Espresso per i migliori
Ristoranti d’Italia 2015. Il Grand Hotel Principe di Piemonte è quindi la meta giusta
per ogni evento di successo.
Ricordiamo che durante tutta l’alta stagione sono possibili convenzioni ad hoc per
l’utilizzo della spiaggia anche per gruppi corporate o associativi. Grand Hotel Principe di Piemonte, storico e prestigioso hotel di lusso che si affaccia sul
lungomare di Viareggio, è membro di Small Luxury Hotels of the World, brand che raccoglie
centinaia di prestigiosi alberghi nel mondo. Sorto nei primi anni Venti, ha rivisto la luce nel 2004
dopo due anni di restauro conservativo, che lo hanno riportato all’antico splendore.
Gli ambienti intimi e accoglienti, raffinati e di lusso, dai quali ammirare lo splendido panorama
delle Alpi Apuane e del lungomare di Viareggio, attraggono durante tutto l’anno turisti leisure e
Mice. Le 106 camere, 87 standard e 19 suite, sono disposte sui cinque piani, ognuno di questi
arredato con uno stile differente. E anche i ristoranti “Piccolo Principe” e “Regina” hanno
certamente reso celebre l’albergo nel tempo.
Il Grand Hotel Principe di Piemonte è la sede ideale per convention e meeting di altissimo livello.
Le meravigliose sale attrezzate, Butterfly, Turandot e Musetta, regalano un’atmosfera ricca di storia
e di fascino senza trascurare la più moderna tecnologia delle attrezzature. La sala più grande può
accogliere fino a 160 persone.

 

Maria Concetta La Rosa