GREENBLU ACQUISISCE LA GESTIONE DEL BORGOBIANCO HOTEL RESORT & SPA DI POLIGNANO A MARE E INCREMENTA I RICAVI NEL 2015

Dic 7th, 2015 | Category: Economia

esternaGreenblu Hotels & Resorts, la società di gestioni
turistiche già nota per il management di Nova Yardinia Convention & Spa Resort e
del quattro stelle Ticho’s Hotel, entrambi di Castellaneta Marina (TA), nonché per la
recente acquisizione del Marinagri Hotel Resort di Policoro, in Basilicata, aggiunge
un’ulteriore gemma alla sua prestigiosa collezione: il cinque stelle Borgobianco
Resort & Spa di Polignano a Mare (BA), notissima struttura leisure e business
affacciata sulla costa adriatica pugliese.
Il 2015 segna davvero una poderosa crescita di Greenblu, che non solo – con
Marinagri – ha esteso anche alla Basilicata i propri orizzonti operativi, ma adesso,
con Borgobianco, “raddoppia” i mari, affiancando l’Adriatico allo Jonio, su cui sino a
ieri si concentravano tutte le sue attività.
Un anno di successi
Greenblu Hotels & Resorts, puntando sulla qualità dei propri standard, ha studiato e
realizzato in pochi anni location esclusive allo scopo di diversificare l’offerta di
strutture ricettive per leisure, Mice e benessere, massimizzando il livello e la varietà
dei comfort e riuscendo a coniugare eleganza, servizi, contatto diretto con la natura
rigogliosa e la scoperta del bellissimo territorio della Puglia.
aereaIl successo della strategia societaria è certificato dai risultati conseguiti sia sul piano
operativo, ovvero sotto il profilo della qualità dei servizi e del gradimento della
clientela, sia sul piano commerciale, cioè per l’effettiva risposta numerica dei turisti
leisure e Mice, italiani in maggioranza ma anche internazionali (40% Svizzera e
Germania, e a seguire Francia e Russia).
Greenblu ha raggiunto, nel 2015, oltre 94mila camere occupate e circa 242mila
presenze, di cui il 12% circa riconducibili al segmento Mice e incoming. «La
stagione 2015 è stata più che soddisfacente, un altro riscontro positivo dopo l’ottimo
risultato raggiunto nell’anno precedente, nonostante il ribasso della domanda turistica
nel 2014 e la crisi economica globale», racconta l’amministratore delegato Vincenzo
Gentile. Greenblu non solo ha confermato i dati del 2014, ma ha addirittura
incrementato il ricavo. Il 40% circa delle prenotazioni proviene dal canale diretto:
molto importante e in crescita rispetto al passato, comprende le conferme all’ufficio
booking Greenblu e al sistema di prenotazioni del portale e-commerce.
«In ottica Mice ci si attende un altro anno in crescita, dato l’interesse mostrato
dagli operatori del settore in occasione di richieste di offerte per i grandi eventi, dove
Nova Yardinia ha maggiori possibilità di competere a livello nazionale e
internazionale», aggiunge Vincenzo Gentile. «Per il 2016 si potrà inoltre contare
sulla aggiunta disponibilità del Borgobianco Resort & SPA e dell’Hotel Marinagri».
Greenblu oggi e domani
Il Borgobianco Resort & Spa è una tipica masseria pugliese cinque stelle che sorge
nella cornice della ‘gemma bianca’ di Polignano a Mare. Il resort, rivisitato con
eleganza e stile, propone servizi esclusivi per un soggiorno di relax, benessere e alla
scoperta del territorio, ideale anche per meeting, incentive e matrimoni, e presenta
al suo interno anche una Spa di circa mille mq.
Con la sua acquisizione, il patrimonio amministrato da Greenblu arriva a un totale di
1024 camere ripartite su quattro 5 stelle (Borgobianco, Marinagri e due delle quattro
strutture di Nova Yardinia) e tre 4 stelle (Tychos e le altre due strutture di Nova
Yardinia).
Per il futuro Greenblu Hotels & Resort punta ad acquisire la gestione di altre strutture
alberghiere, forte del know how acquisito e della propria organizzazione, aumentando
la propria offerta turistica a livello sia regionale sia nazionale.