Heather Parisi scappa dai creditori

Lug 18th, 2011 | Category: Spettacolo

In tanti l’abbiamo ammirata sgambettare
ventenne al fianco si Raimondo
Vianello.Il terzo incomodo tra
l’inossidabile coppia milanese che
s’inseriva ingenuamente tra le ire
furibonde di Sandra Mondaini.Tutta
finzione naturalmente ,ma le scenette
dei primi anni 80 che il trio regalava
con gustose risate dai varietà,furono
la sua fortuna.Era la reginetta dei bei
programmi del sabato sera che si
aveva ancora il piacere di
gustare.Heather Parisi era la soubrette
venuta dall’america e lanciata in
quegli anni proprio da Vianello ,che
una volta scoperta la volle sempre
nei suoi show.Con l’aria sbarazzina e
l’accento marcato ella sconvolse
l’immaginazione degli ascoltatori
che proprio allora cominciavano a
districarsi con il telecomando tra le
prime “scoperte” della tv.Solo le
ballerine erano infatti,quelle che
privilegiavano un abbigliamento da
spiaggia nelle trasmissioni tv molto
piu’caste di ora.Heather Parisi,la
biondina che irretiva bonariamente
Sandra,fu’tra le prime ballerine della
televisione ad avere il privilegio
della parola negli spettacoli colorati
e musicati.Nacque artisticamente
sulla scia di Stefania Rotolo, colei
che invento’il ruolo si soubrette nella
tv italiana.Da allora la biondina
Heather di strada ne ha fatta, tra la
miriade di programmi tv che con
l’avvento dei canali privati furono in
un certo senso la sua fortuna.Dopo
anni di balletti e spettacoli da un pò
non si sentiva parlare di
lei.Recentemente la si vedeva sulle
riviste di gossip con in braccio i
figlioletti o a spasso per la città.Un
po forse la vita le è cambiata
dall’inizio dell’anno e non la si vede
piu’ tanto in giro.La bella biondina
ora cinquantenne, sembra non passare
un periodo all’insegna della
fortuna ,anzi pare che si sia addirittura
trasferita all’estero.Nulla di male
direbbero tanti,se non fosse che
all’origine di questa decisione ci
siano grossi problemi finanziari
dovuti al fallimento della conceria di
famiglia.Come rivelato dal quotidiano
libero pare si sia trasferita
all’estero con il suo compagno
Umberto Maria Anzolin AD della
conceria Anzolin S.p.a.,dopo la
messa in liquidazione dell’azienda
già annunciata
dall’imprenditore.Nella sede della
società i creditori fanno la fila per
avere i risarcimenti e le voci parlano
di un’amministrazione troppo
spregiudicata tra frodi fiscali e
truffe.La famiglia Anzolin pare sia
svanita nel nulla,partita in massa da
Vicenza sembra si sia trasferita ad
Hong Kong forse per una vacanza
molto ma molto lunga.