Il bluff di Alessandro Rispoli che specula sulla salute del padre Luciano

Dic 14th, 2015 | Category: Primo Piano

costanzo-rispoli

Di solito il nostro giornale non parla di cronaca ma stavolta riteniamo doveroso sottolineare quanto in basso sia sceso Alessandro Rispoli, il quale dopo aver ricevuto una denuncia per minacce da un imprenditore ha contattato, tramite il proprio legale, il legale dell’imprenditore stesso, l’avv. Danilo Ferrante, lo scorso 30 ottobre al fine di “valutare se ci sono margini per la bonaria definizione della vicenda”.

Successivamente veniva trovato un accordo e veniva fissato al 20 novembre alle ore 11 un appuntamento presso il commissariato di via Farini a Roma, appuntamento al quale dovevano essere presenti Rispoli jr con il suo legale, l’imprenditore con il suo legale avv. Ferrante ed altri.

Il giorno stesso circa 1 ora prima il legale di Alessandro Rispoli avvisava tutti che a causa di un’emergenza sanitaria e di un improvviso ricovero del padre Luciano, noto conduttore televisivo, Alessandro Rispoli non poteva essere presente. Da allora non è stato più possibile contattare Alessandro Rispoli e cresce sempre di più il sospetto che egli abbia strumentalizzato, se non addirittura inventato, la suddetta emergenza sanitaria del padre per sfuggire alle sue responsabilità, annullando un appuntamento da egli stesso sollecitato.

A Luciano Rispoli auguriamo cento di questi giorni e dispiace constatare che il figlio non abbia preso da lui la correttezza.