Il vino meglio dei fiori

Gen 28th, 2015 | Category: Attualità

Lasciate pure i fiori dal fioraio o in giardino: per conquistare una donna meglio offrirle del vino.

A suggerire il metodo di seduzione, un’indagine promossa dall’azienda vitivinicola Pasqua Cantine e Vigneti ed eseguita tramite la metodologia WOA, Web Opinion Analysis.

Gli autori del sondaggio si sono mossi sulla rete dei più importanti social network: Facebook, Twitter, YouTube, e dei blog e delle comunità più importanti, analizzando opinioni ed idee di più di 1000 donne.

Dall’indagine è emerso come Bacco e le signore siano conoscenti intimi.

Il 51% di loro si è infatti dichiarato “Conoscitrice esperta” di vino, sostenendo di “Saper riconoscere profumi ed aromi”.

Un altra fetta rilevante (29%) conosce la bevanda “Abbastanza bene” e solo il 18% ha ammesso una conoscenza limitata.

Di base, il vino è un biglietto da visita di qualità: il vino giusto è molto più efficace del classico mazzo di fiori (70%).

Eppure ci sono alcune regole da rispettare: infatti l’appuntamento va a buon fine  se lui azzecca il giusto abbinamento vino-cibo (56%) o se “solo” riesce a procurare il vino migliore (34%).

Attenzione però agli errori di settore: tra i peggiori, bere troppo (72%), scegliere il vino non rispettando i gusti di lei (48%), bevendo senza chiedere il permesso (44%).

Buone o cattive, le azioni con la bottiglia lasciano un’impressione duratura.

Secondo le donne della ricerca, il comportamento fa capire com’è il partner (58%), se è la persona giusta (49%) o quantomeno se conosce le regole del galateo (34%).

Allora, ecco i consigli dello chef sommelier, Arcangelo Dandini: “Scegliere il giusto vino a tavola è fondamentale per la riuscita di una serata – dichiara. –  I tipi di vino che più piacciono alle donne sono leggeri e profumati, con la giusta spinta aromatica, come per esempio un Soave del Veneto. Solitamente le donne si approcciano al vino scegliendo le bollicine, spumanti o champagne, che danno un senso di freschezza e leggerezza, oppure optando per vini bianchi, con profumi fruttati, leggermente aromatici. Se lui vuole fare colpo, scegliere un vino troppo aggressivo o alcolico può avere un effetto contrario”.

 

Maria Concetta La Rosa