L’Italia di oggi e di domani ne “Il testimone”

Apr 18th, 2011 | Category: Spettacolo

MTV Italia) è un programma televisivo
di MTV condotto da Pierfrancesco
Diliberto (in arte Pif), storica Iena
dell’omonimo show serale.
Il programma si propone di far
conoscere al grande pubblico persone,
storie ed eventi che non ricevono
una grande eco sulle prime pagine dei
giornali, attraverso l’occhio di una
piccola telecamera che lo stesso
conduttore porta con sé durante le
inchieste in giro per il mondo.
La forza del programma è basata su
due elementi principali: la semplicità
e l’inchiesta. Il grande fatto di cronaca
è messo da parte, per lasciare
spazio a notizie più raggiungibili, a
portata di mano ma soprattutto di
telecamera. L’immagine che arriva
sullo schermo, in questo modo, è
priva di filtri: spiega cercando di non
“indirizzare”. Per la quarta stagione
Pif propone “Il testimone Vip” in cui
racconta la vita segreta di alcuni volti
noti del mondo dello spettacolo, una
serie di ritratti per cercare di immaginare
come sarà il nostro Paese nel
2020 attraverso personaggi noti che
influenzano l’Italia di oggi.
Pif infatti ha dato la caccia a personaggi
noti come Fabrizio Corona,
Giorgia Meloni, Matteo Renzi, Fabio
Volo, Danilo Gallinari, Max Pescatori
e Bianca Balti.
A proposito dell’ultima edizione del
suo programma, in un’intervista al
‘Corriere della Sera’ il conduttore ha
dichiarato: “L’idea è conoscerne
l’altro lato. Ma in effetti adesso sono
un po’ preoccupato. Non vorrei che
chi amava il programma pensasse che
ho tradito lo spirito. Tornerò di sicuro
alla versione classica. E’ un esperimento,
ma l’approccio è lo stesso…
alla base c’è la mia curiosità che non
deve essere snob o a senso unico.”
La Iena spiega di aver scelto dei
modelli che vengono seguiti, nel bene
o nel male, e che la rosa era molto più
ampia rispetto ai vip che hanno accettato,
forse a causa della sua fama di
Iena. Pif trova un aspetto comune in
tutti i protagonisti delle sue storie:
“Alla fine sono molto normali. Anche
Bianca Balti. La vedi sulle copertine,
inarrivabile. Invece siamo andati a
fare la spesa insieme e sembra una
ragazza di quelle che incroci per
strada. Per me questo la rende ancora
più bella.”
Pif però assicura che la scelta di
puntare sui vip non sia dettata dalla
furbizia: “Non avremmo avuto
motivo di cambiare, il programma
andava molto bene. L’unica furbata
era sperare di velocizzare i tempi.
Pensavamo: con i vip sarà più facile
girare. Scelta disastrosa: con persone
già note per dare un valore aggiunto
devi andare oltre.”
Ecco a voi il testimone. Pif in ogni
puntata racconta dei personaggi più o
meno noti affermandosi, tuttavia,
come il vero protagonista. La sua
ironia serve ora a esaltare, ora a
smorzare, il calore della presa diretta,
ma sempre col grande rispetto che lo
caratterizza. La particolare tecnica di
ripresa di Pif concede allo spettatore
una visione della realtà prima di
fronzoli, ideale per far passare il
messaggio sociale presente in ogni
puntata. Il conduttore ci aiuta dunque
ad entrare il più a fondo possibile in
ciò che si sta raccontando riuscendo a
renderci concretamente partecipi.