STRAORDINARIO SUCCESSO PER “LA CITTÀ DELLA PIZZA” A MILANO: CIRCA 20.000 PRESENZE IN DUE GIORNI

Ott 31st, 2019 | Category: Attualità
La Città della Pizza si conferma un format di straordinario successo: 20.000 presenze registrate e sold out di prodotti, dopo oltre 17.000 piatti serviti, alla prima milanese della manifestazione ideata da Vinòforum e realizzata con la collaborazione di Ferrarelle. Per due giorni, sabato 26 e domenica 27 ottobre, all’interno degli spazi di Fabbrica Orobia (via Orobia, 15) si sono succeduti oltre 45 tra i migliori maestri pizzaioli provenienti da tutta Italia, protagonisti anche delle varie iniziative “collaterali” – ben 22 incontri, tra workshop tecnici e laboratori per appassionati, nonché 12 kids lab dedicati ai più piccoli – andate in scena anch’esse con posti completamente esauriti.
A conquistare il pubblico, dunque, l’elevata qualità e la grande varietà dell’offerta messa in campo. Pizza per tutti i gusti e di tutti gli stili: “Napoletana”, “All’italiana”, “A degustazione”, “Al taglio” e “Fritta”, senza dimenticare le proposte “Senza glutine” e i golosi “Fritti all’italiana”. Quid in più dell’edizione in terra lombarda è stato poi il tema dell’avanguardia, scelto per l’occasione dal team di autori composto da Emiliano De Venuti, ideatore de La Città della Pizza e CEO di Vinòforum, dai giornalisti Luciano Pignataro, Luciana Squadrilli e Tania Mauri e dal maestro pizzaiolo, del marchio Berberè, Matteo Aloe.
“Un successo che – sottolinea Emiliano De Venuti – è andato oltre ogni più rosea aspettativa. A tal punto da non essere riusciti, purtroppo, a soddisfare tutte le richieste di prodotto e di questo ci dispiace. Ma del resto stiamo parlando di prodotti fatti da artigiani, che per la loro stessa natura non possono essere illimitati. In generale abbiamo ottenuto una risposta magnifica da parte della città di Milano e di un pubblico che si è dimostrato attento e curioso anche nei diversi momenti di approfondimento tecnico. Tutto ciò a conferma di un format vincente, ma soprattutto a dimostrazione della grandezza della pizza, per anni relegato a prodotto di serie B e ora, giustamente, elemento iconico del made in Italy, rivalutato grazie a un eccezionale lavoro di squadra che ha coinvolto, e continua a coinvolgere, pizzaioli, artigiani e tanti addetti ai lavori. Dal canto nostro continueremo a lavorare per offrire al pubblico eventi di questo genere, dove fare prima di tutto cultura, informare sul concetto di qualità, insegnare che solo grazie alla conoscenza e alle esperienze accumulate si è in grado di distinguere tra artigianalità e prodotto di massa”.
La mission di Vinòforum continuerà per tutto il 2020 con nuovi format. Ecco qualche anticipazione:
100% Pizzicarolo (26-27gennaio, Roma)
Il primo grande appuntamento dedicato alla figura del “pizzicarolo”, ovvero il bottegaio di fiducia. Insegne (e cognomi) importanti conosciute a Roma e non solo; luoghi fulcro della vita di quartiere e della sua socialità. Una due giorni durante i quali il pubblico avrà modo di conoscere i negozi simbolo della città, la loro storia e le eccellenze gastronomiche del territorio italiano proposte. Momenti di approfondimento con incontri e talk comporranno il programma della manifestazione.
Pasta 2020 #iomangiotradizionale (14-16 febbraio, Roma)
Per il 2020 Vinòforum lancia un nuovo progetto dedicato alla pasta.
Non un semplice evento, ma un vero e proprio “hub” dove la pasta non rappresenta solo un alimento, ma diventa un driver culturale oltre che la carta di identità di un Paese che ha fatto di questo prodotto il proprio portabandiera nel mondo. L’obiettivo di Vinòforum è quello di creare una manifestazione che, finalmente, sviluppi a 360 gradi l’argomento pasta, intesa sì come prodotto gastronomico, ma anche e soprattutto come cartina tornasole di un processo sociale e di evoluzione nel settore della nutrizione e dei consumi alimentari.
La Città della Pizza Roma (3-5 aprile, Roma)
La quarta edizione capitolina del grande evento dedicato alla pizza. Presenti, per tre giorni, i migliori pizzaioli d’Italia, rappresentati dei diversi stili da Nord a Sud della Penisola. Decine di pizze proposte e fritti della tradizione italiana. E poi workshop tecnici per addetti ai lavori e laboratori per appassionati, adulti e bambini.
Vinòforum – lo spazio del gusto (12-21giugno, Roma)
Diciassettesima edizione della manifestazione enogastronomica che ospita oltre 510 cantine italiane ed internazionali e grandi chef, puntando su un approccio business, formazione ed entertainment e presidiando uno dei più importanti snodi commerciali del mercato.