Un nuovo inizio

Apr 15th, 2013 | Category: Primo Piano

claudio mariniCari lettori, prima di tutto voglio ringraziare quanti di voi mi hanno espresso la loro solidarietà nei giorni trascorsi dopo il mio ultimo editoriale del 21 gennaio.
E’ bello vedere che non tutti saltano sul carro del vincitore e che anzi mi hanno esortato a continuare la battaglia intrapresa 3 anni fa.
La società editrice ed i nostri sponsor non sono stati da meno confermandomi la loro fiducia e chiedendomi di tornare sui miei passi.
Per coerenza ho risposto che non era possibile ma che qualora avessimo cambiato i nostri obiettivi avrei preso in considerazione la proposta.
Così dopo qualche settimana di riflessione sono giunto alla conclusione che la mia presenza come direttore in questo giornale sarebbe stata possibile soltanto escludendo definitivamente la politica interna tra gli argomenti trattati.
La mia proposta è stata accettata ed ora siamo qui, lo confesso con grande gioia, a riprendere un cammino con altri obiettivi.
Stavolta, assodato ormai che l’Italia non merita più nulla, concentreremo la nostra attenzione sull’economia e sulla politica internazionale, oltre che su tanti altri argomenti, come la cultura, l’attualità, lo spettacolo e lo sport.
Sul nostro giornale troveranno spazio tutte le voci libere poiché non siamo mai stati al servizio di nessuno e qui hanno potuto esprimersi sempre tutti indipendentemente dalle loro idee.
Nel corso di 3 anni in tanti hanno potuto diventare giornalisti grazie ad International Post e questo mi riempie di soddisfazione essendo stato per me sempre importante, anche nel mio lavoro di imprenditore, trovare nuovi talenti.
Ora quindi non ci resta che ricominciare, certi che stavolta nessuno potrà impedirci di rappresentare la libertà e tutto ciò che ne deriva.

Claudio Marini